Metalli

TRADING DI CFD SU PRODOTTI - Metalli preziosi

Il trading di merci in base al Contratto per differenza (CFD) è un accordo tra un acquirente e un venditore per fare trading non nella merce reale ma sulla differenza del prezzo della merce. Il trading di CFD su materie prime richiede agli investitori di speculare sull'aumento e sulla caduta dello strumento di negoziazione.

La bellezza del trading di CFD su materie prime è che un trader non sta effettivamente acquistando l'attività sottostante, quindi non ne riceve la consegna. Un trade può assumere una posizione corta o lunga. Ciò implica che il trader spera che il prezzo diminuisca (posizione corta) o spera che il prezzo aumenti (posizione lunga). E in entrambi i casi, è possibile guadagnare.

Pertanto, i trader di CFD su materie prime godono di una maggiore flessibilità. Ciò offre loro maggiori opportunità di trarre profitto dal movimento del mercato. Allo stesso tempo, corrono un rischio maggiore di perdere quando assumono la posizione lunga o corta sul prezzo di una merce.

Prodotto comunemente scambiato

Le materie prime più comunemente scambiate sono in settori di metalli, energie e materie prime soft. Il settore metalmeccanico comprende oro come argento e rame, mentre il settore energetico ha petrolio e gas naturale. Le materie prime come il cacao, il caffè e lo zucchero sono nel settore delle materie prime soft.

Nozioni di base sulle offerte CFD su materie prime

Devi prima scegliere la tua merce. Questa scelta viene generalmente effettuata in base al prezzo dell'unità della merce. La prossima cosa sarà la dimensione del tuo affare preferito. Ciò è determinato dalla leva finanziaria, che può consentire di acquistare molte più materie prime con il proprio investimento.

Una cosa importante è la direzione. Per realizzare un profitto durante il trading di CFD su materie prime, devi essere in grado di prevedere correttamente la direzione del trading. Dovrai acquistare se ritieni che il prezzo della merce aumenterà e vendere se ritieni che diminuirà. A quel punto, è sicuro chiudere l'affare e incassare il tuo profitto, che è il margine di aumento o calo. L'oro viene considerato come merce di prima scelta che mostra come fare trading su CFD.

Trading di CFD su metalli preziosi – Oro

Il trading dell'oro risale al 2000 a.C., il momento storico in cui gli egiziani iniziarono a estrarre le merci sul fondo dei fiumi come pepite o piccoli pezzi. In seguito divenne un mezzo di scambio come valuta emessa dall'autorità monetaria di un paese. Sebbene espulso all'inizio della prima guerra mondiale da potenti economie, è diventato un prodotto molto ricercato che viene scambiato online.

I trader sono i principali beneficiari del trading di CFD su oro, non l'investitore. I trader realizzano un profitto quando il prezzo dell'oro cambia durante la durata del contratto. Non richiede l'acquisto delle attività sottostanti. A causa della natura dei CFD, possono esserci cortocircuiti e negoziazioni a margine. I commercianti di CFD sull'oro devono prendere nota dei seguenti fattori che influenzano il prezzo dell'oro per conoscere la posizione di trading da assumere:

Domanda e offerta: è necessario tenere sotto controllo ciò che sta accadendo alla produzione e fabbricazione di gioielli perché le forze economiche della domanda, dell'offerta e della determinazione del prezzo sono forze costanti.

Sentimento del mercato: durante un periodo di instabilità politica in un importante mercato di approvvigionamento dell'oro, ci sarà sicuramente l'incertezza globale e quindi l'aumento dei prezzi dell'oro.

Volatilità del mercato: quando il mercato è più volatile e i mercati delle materie prime sono imprevedibili, l'oro può essere un perfetto investimento.

Valori valutari: il valore del dollaro USA esercita una forte influenza sul valore dell'oro.

Apri un conto reale